27 Febbraio 2024
AmbienteArticoli

Pericolosità degli alvei fluviali, Muratelli lancia l’allarme

Il sindaco di Altino Vincenzo Muratelli, ha inviato alla Regione e alla Provincia di Chieti, una lettera in cui porta all’attenzione la situazione molto critica delle condizioni dei fiumi del Sangro, dell’Aventino e del Torrente Rio Secco.

In questi fiumi – dice Muratellila vegetazione ha ormai completamente occupato l’alveo fluviale, diventando un potenziale elemento di rischio per persone , strutture e abitazioni in caso di fenomeni meteorologici importanti, in quanto potrebbero costituire un ostacolo al regolare deflusso dell’acqua lungo le sedi fluviali e in corrispondenza dei ponti, con conseguenze gravi sulle persone e sulle strutture abitative e logistiche.”

Ho inoltre evidenziato alle autorità – continua – la situazione a monte dello sbarramento di Serrannella dove, negli anni, l‘accumulo di pietrame ha sollevato la sede fluviale, oltre gli argini di protezione, in varie zone del nostro territorio comunale.”

Ho contestualmente proposto, – conclude il sindaco Muratellinel rispetto ambientale e sotto il controllo delle stesse autorità, la possibilità di consentire la ripulitura dei fiumi, da parte di ditte appositamente incaricate o privati, con il taglio degli alberi e con la possibilità di rivendita del prodotto alle famiglie che ne faranno rischieste a prezzi contenuti. Un’ttività che potrebbe da un lato migliorare la situazione della sicurezza e dall’altra sostenere la spesa delle famiglie stesse in considerazione degli aumenti dei costi attuali dei prodotti per il riscaldamento

Immagini collegate:

Condividi