17 Aprile 2024
ArticoliCronaca

Toni Belfatto curerà gli artisti del Festival di Sanremo 2024

Dal 2 al 10 febbraio 2024, il nostro concittadino, noto dermopigmentista e professionista dell’estetica, curerà gli artisti della 74^ edizione del Festival della canzone italiana, con i prodotti della sua nuova linea di bellezza “BESCOT”. Emozione, orgoglio e gratitudine, sono i sentimenti che Toni sta provando in questi giorni.

Articolo di Barbara Del Fallo

Casoli (CH)A Casa Sanremo 2024 ci sarà anche Toni Belfatto, il noto dermopigmentista abruzzese e presidente dell’Aider (Associazione Italiana Dermopigmentisti), nonché relatore in oltre 100 congressi medici ed estetici in tutto il mondo, che è in cima alle classifiche mondiali dei migliori esperti e professionisti in tema di bellezza.

La sua partecipazione all’area beauty dell’ospitality della 74esima edizione del Festival della canzone italiana sarà dal 2 al 10 febbraio, ovvero dall’inaugurazione ufficiale di Casa Sanremo alla conclusione del Festival. Il guru dell’estetica, com’è stato spesso definito dalle riviste di settore, curerà gli artisti con i prodotti della nuova linea di bellezza “BESCOT” (Belfatto-Scotti), che ha lanciato un anno fa insieme a Carolina Scotti. La nuova azienda di cosmetici funzionali per estetiste e professionisti del settore, si rivolge al mercato nazionale e internazionale dell’estetica. Una linea innovativa di prodotti mirati e di alta qualità, studiati e realizzati per sostenere il lavoro degli operatori di bellezza.

I sentimenti che provo in questi giorni – spiega Toni Belfatto sono due: il primo sentimento è l’emozione, perché saremo a Sanremo, in una rassegna che rappresenta, almeno per quanto riguarda la musica, l’Italia nel mondo. E perché ci prenderemo cura degli artisti del Festival prima di un’intervista o di un’apparizione e questo non può che rallegrarci e renderci orgogliosi del nostro lavoro; il secondo sentimento è la gratitudine nei confronti di tutto lo staff che ha lavorato costantemente in questo anno, affinché si raggiungessero risultati importanti. Ecco perché oggi con la nostra partecipazione a Casa Sanremo come partner tecnici, si celebra il trionfo di un impegno condiviso”.

D’altra parte la sperimentazione e l’innovazione non sono elementi nuovi per Belfatto, che durante il suo percorso professionale, ha arricchito il mondo della bellezza e dell’estetica in diversi modi e in varie occasioni. Il dermopigmentista, infatti, dopo anni di esperienza e di studio, ha brevettato una tecnica innovativa: la Tricopigmentazione, nata dall’esigenza di mascherare diradamenti del cuoio capelluto, calvizie e cicatrici da autotrapianto.

Il professionista, tra le altre cose, è autore di più manuali, tra cui “I segreti del sopracciglio iperrealistico maschile e femminile” e “La Tricopigmentazione, l’originale” e, il più recente, “Trucco permanente, dalle pagine alla pelle“.

Immagini collegate:

Condividi