27 Febbraio 2024
ArticoliSanitàSolidarietà

Donazione del Monitor Multiparametrico al PTA di Casoli

Il 16 dicembre 2022, presso la Sala Riunioni del PTA di Casoli, in presenza del Direttore Generale della Asl Lanciano-Vasto-Chieti Dott. Thomas Schael, del Direttore del PTA Dott. Fioravante Di Giovanni e del Sindaco Massimo Tiberini, si è svolta la Cerimonia di Consegna del Monitor Multiparametrico Up7000+Carrello, da parte dell’Associazione “Noi e gli Angeli – Nico Consalvo” Onlus.

Nel 2019 il presidio di Casoli, ha ricevuto dall’Associazione due attrezzature mediche: un holter pressorio e un aspiratore, consegnati in presenza della Dott.ssa Giulietta Capocasa, del Dott. Fioravante Di Giovanni e del Sindaco di Casoli Massimo Tiberini.

Ma nel 2021 l’Associazione è partita con un progetto molto più ambizioso: donare al P.P.I. di Casoli un monitor/defibrillatore Lifepak 15, le cui donazioni e le relative attività connesse, sono attualmente aperte fino al raggiungimento della somma necessaria. Il Lifepak 15 rappresenta uno dei dispositivi di emergenza ALS (Advanced Life Support) più all’avanguardia per la risposta all’emergenza.

Quest’anno però, in attesa di raggiungere la somma necessaria per il Lifepak15, l’Associazione ha voluto aprire una piccola parentesi, impegnandosi per una raccolta fondi, raggiungibile in tempi minori, destinata all’acquisto di un Monitor Multiparametrico UP7000 con il suo carrello, per il PTA di Casoli. Così, con la collaborazione delle imprese, attività commerciali e aziende varie, che hanno sponsorizzato i due eventi teatrali organizzati esclusivamente per quest’ultimo progetto e, grazie anche a tutti i cittadini che hanno collaborato con donazioni e partecipazione agli spettacoli, è stato possibile raggiungere la somma per l’acquisto del monitor.

Ho ricevuto con molto piacere questo invito – ha detto il Dott. Thomas Schael rivolgendosi all’Associazione – e ringrazio voi, che ci credete in questa struttura e che avete fatto questo gesto proprio sotto Natale. Un grazie in nome dell’azienda, in nome dell’utenza e del Direttore della ASL

Mi associo ai ringraziamenti del Direttore Thomas Schael. – ha detto il Sindaco TiberiniNoi abbiamo un sentimento di gratitudine nei confronti dell’Associazione, per tutto ciò che ha fatto in passato e per quello che sta facendo ora e farà in futuro, grazie anche alla collaborazione dei cittadini. Esprimiamo un sentimento di gratitudine anche nei confronti della struttura. Verso il Direttore Fioravante Di Giovanni, verso tutto il personale, che durante la pandemia è andato oltre il lavoro quotidiano e verso tutti coloro che, anche in quell’occasione, hanno contribuito con le proprie risorse personali

Dopo le varie attività svolte in passato, soprattutto rivolti ai bambini bisognosi, abbiamo voluto continuare, rimanendo nel nostro territorio, quindi svolgendo un impegno più localistico – ha detto Tina Consalvo dell’Associazione “Noi e gli Angeli”, la Onlus che porta il nome del fratello Nico, veterinario scomparso prematuramenteabbiamo trovato l’appoggio di imprenditori locali molto sensibili alla tematica della solidarietà e poi anche una grande disponibilità da parte dei cittadini e dei tesserati, che ogni volta ringraziamo tutti indistintamente. Ci siamo interfacciati molto volentieri anche con il personale del PTA, che ha creduto nel nostro progetto e ci ha aiutato. Ed ora speriamo di riuscire a portare a termine anche quello nato per il Lifepak 15, che è molto più costoso, ma organizzeremo tanti altri eventi associati, per poter raggiungere la somma necessaria

Questo è un posto bellissimo Direttore. – ha detto il Dott. Fioravante Di Giovanni rivolgendosi al Dott. Thomas SchaelQui abbiamo creato una squadra! Una squadra di persone in gamba! Una squadra eccezionale, di cui mi onoro di essere il capitano, perchè stiamo facendo cose buone con poco personale e con quello che abbiamo a disposizione. Per stare in un Ospedale di Comunità, – ha precisato Fioravante – bisogna veramente essere formati, perchè per gestire un paziente in questo tipo di ospedale, bisogna avere: preparazione, capacità decisionale e, soprattutto, cuore! E qui di cuore, ce n’è in abbondanza!”.

Le prime iniziative dell’Associazione sono nate nel 2008, quando i componenti appartenevano ad un gruppo, il “Gruppo Aiuto ai piccoli sofferenti e conforto alle mamme”.

Dopo 5 anni di attività, nel 2013, il gruppo si è trasformato nell’Associazione “Noi e gli Angeli – Nico Consalvo” Onlus, presieduta dalla Sig.ra Maria Talone, continuando così, grazie al lavoro del Direttivo e alla collaborazione dei soci, a crescere! Sia intensificando gli eventi finalizzati ad aiutare i bambini sofferenti, sia aiutando i bisognosi anche in altri ambiti, come la sfera scolastica (con la donazione di alcuni Tablet all’Ist. Comprensivo “G. De Petra”); l’inclusione sociale (donando giochi e arredi urbani per diversamente abili); gli anziani ospitati nelle strutture, come il PTA di Casoli.

Immagini collegate:

Condividi