17 Aprile 2024
ArticoliConcerti

Il “Concerto del Cuore” di Michele Di Toro e Alberto Biondi replica a Gessopalena il 7 maggio 2023

Il concerto fa parte della serie di eventi che l’Associazione “Noi e gli Angeli – Nico Consalvo” Onlus, sta organizzando per la raccolta fondi finalizzata alla donazione di un importante salvavita al P.P.I. di Casoli.

Dopo il successo avuto a Casoli e le numerose richieste di una replica, il “Concerto del Cuore” approda a Gessopalena, presso il Teatro “G. Finamore” il 7 maggio 2023 alle ore 18:30.

Il concerto fa parte della serie di eventi che l’Associazione “Noi e gli Angeli – Nico Consalvo” Onlus, sta organizzando per la raccolta fondi finalizzata alla donazione di un importante salvavita al P.P.I. di Casoli.

Si tratta del monitor/defibrillatore LIFEPAK 15 che rappresenta uno dei dispositivi di emergenza ALS (Advanced Life Support) più all’avanguardia per la risposta all’emergenza e combina le più sofisticate tecnologie con una estrema facilità d’uso. Evolvendosi dalla sua piattaforma originale, il 15 si è arricchito di nuove funzionalità, offrendo tecnologie cliniche all’avanguardia con un’ampia gamma di funzioni, disponibile in 30 diverse configurazioni.

Pertanto, l’incasso del CONCERTO DEL CUORE, contribuirà a raggiungere la somma necessaria per l’acquisto del citato Monitor/Defibrillatore LIFPAK 15 da donare al P.P.I. di Casoli.

ALCUNE NOTE SUGLI ARTISTI

Michele Di Toro è un vero talento del pianoforte, si è diplomato con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale, al Conservatorio “Luisa D’Annunzio” di Pescara. Si è perfezionato in seguito presso l’Ecole Normale de Musique de Paris “Alfred Cortot”, ottenendo il diploma di esecuzione rilasciatogli all’unanimità. Prosegue gli studi richiesti dal pianismo “classico”, ma viene presto influenzato dai linguaggi musicali afroamericani che lo portano a frequentare i Civici Corsi di Jazz a Milano. Ha partecipato a numerosi concorsi nazionali ed internazionali classificandosi sempre ai primi posti. Attualmente è concertista e la sua intensa attività lo vede spaziare in modo naturale tra i generi più vari: musica classica, latina, folkloristica, pop. Ha inciso numerosi CD, per i quali ha ottenuto diversi premi e riconoscimenti.

Alberto Biondi, è nato “musicalmente” batterista suonando in duo con il padre Vincenzo, pianista Jazz. La combinazione di tecniche nuove, fantasia, passione, studio meticoloso delle dinamiche, arrangiamenti e composizioni particolari, fanno di Alberto un musicista originale e completo che, nell’improvvisazione esprime tutta la sua musicalità ed esperienza. Svolge una intensa attività didattica ed ha inciso molti CD con diversi artisti.

Immagini collegate:

Condividi