17 Aprile 2024
ArticoliCronaca

La Guerrato SpA, del gruppo Di Carlo, oggi è protagonista alla Sapienza di Roma

Oggi 30 novembre 2023, presso la Facoltà di Economia dell’Università Sapienza di Roma, alle ore 10:00, nell’aula 2, ci sarà il convegno “Un Caso Riuscito di Turnaround Aziendale: Il Caso Guerrato S.p.A.” L’evento è organizzato dal Dipartimento di Diritto ed Economia delle Attività Produttive della Sapienza e dalla stessa Guerrato S.p.A.

Il colosso Guerrato S.p.A. di Rovigo, specializzato in project financing, progettazione ospedaliera, impianti industriali e civili, manutenzioni, dopo il fallimento, che ha portato l’azienda a fare i conti con debiti fino a 160 milioni di euro, è stato acquisito al 51% dalla Xela S.p.A. con sede a Pescara, di proprietà della Di Carlo S.p.A. di Casoli. La nuova compagine societaria, il cui amministratore unico è Isaia di Carlo, nel 2018 ha presentato il nuovo piano concordatario della Guerrato S.p.A., che è stato ammesso, ritenendolo valido come progetto di risanamento, dalla sezione fallimentare del tribunale di Rovigo.

Dopo 5 anni, i risultati sono straordinari: la storica azienda di Rovigo salvata dalla Xela S.p.A. di Pescara, oggi dà lavoro a 450 dipendenti, realizzando un fatturato di oltre 100 milioni di euro; gestisce e cura la manutenzione di 20 grandi ospedali e 100 stazioni ferroviarie; conta contratti di un miliardo di euro e attualmente sta realizzando ospedali in project financing, tra cui il Felettino della Spezia. Il caso quindi, diventa oggetto di un convegno di studi presso l’Università Sapienza di Roma.

Intervengono al convegno di questa mattina dopo i saluti di Paola Paoloni (ordinaria di Economia aziendale e direttrice del Dipartimento di diritto economia e delle attività produttive): l’imprenditore Isaia Di Carlo, il collaboratore manager della Guerrato S.p.A. Giancarlo Masciaelli, l’avvocato Mario Antonio Scino, capo di gabinetto del ministero dell’Ambiente alla sicurezza energetica, Tommaso Miele, presidente aggiunto della Corte dei Conti, Luciano D’Alfonso, deputato del Partito Democratico ed ex presidente della Regione Abruzzo, i docenti della Sapienza Michele Galeotti, ordinario di Economia aziendale e strategie aziendali, Massimo Zaccheo, ordinario di Diritto privato, Daniele Vattermoli, ordinario di Diritto commerciale, i commissari giudiziali della procedura di concordato brillantemente chiusa, professor Danilo Galletti, Gianluigi Vulpinari e Gianluigi Barcariolo. Modera il convegno di studi Stefano Vinti, docente di diritto amministrativo della Sapienza.

Facebook Notice for EU! You need to login to view and post FB Comments!

Immagini collegate:

Condividi