17 Aprile 2024
ArticoliCronaca

Ordigno bellico trovato ieri a Casoli

Ieri 30 marzo 2023, a Casoli (CH), nel primo pomeriggio, ai margini della Statale 84, nel tratto che va dalla rotonda delle quattro strade di Guarenna fino alla località S. Lucia di Sant’Eusanio del Sangro, è stata trovata una granata d’artiglieria. La zona è stata bonificata in serata.

Foto inviate da Peppino Travaglini di Guarenna

La granata di artiglieria da 75 mm, si trovava lungo la SS 84 KM 59+300 e vicino alla cunetta stradale, quindi in un punto visibile ed anche molto rischioso per la pubblica incolumità. Da come era posizionata, è stata subito ipotizzata una provenienza diversa da quel luogo, quindi si pensa che sia stata portata lì di recente.

Dopo essere stata trovata da un passante del posto, sono subito intervenui i carabinieri della locale stazione di Casoli e anche della stazione di Lanciano, che hanno provveduto a delimitare la zona, era presente anche il Sindaco di Casoli, Massimo Tiberini, che è riuscito a farla bonificare in serata, perchè in un primo momento si stava decidendo di rinviare l’operazione di bonifica ad oggi, con la conseguenza di mantenere chiuso il tratto di strada tutta la notte fino a questa mattina. Ma il sindaco si è imposto per far chiudere subito la questione ed eliminare il pericolo in serata, facendo notare ai carabinieri, che, se tra le ipotesi elencate, è stata presa in considerazione anche l’influenza dei cinghiali (per lo spostamento dell’ordigno da un punto ad un altro), la stessa cosa poteva ripetersi durante la notte, con tutti i rischi connessi.

Così, si è deciso di intervenire immediatamente e tra le 20:30 e le 21:00, di ieri sera, “dopo l’annuncio che ho fatto per la chiusura urgente del traffico – ha raccontato il Sindaco Tiberini i carabinieri hanno preso con la massima attenzione l’ordigno, l’hanno inserito in una cassetta con la sabbia e portato via. Un’oprazione che alla fine è durata una decina di minuti e con una strada chiusa solo per una mezz’ora, invece di due ore, come preventivamente era stato comunicato”

Le granate di queste dimensioni, spesso vengono trovate durante i lavori nei campi e provengono da cannoni di artiglieria, piccoli cannoni chiamati anche cannoni da campagna o da campo, perchè facilmente traportabili e abbastanza potenti per le operazioni sul campo di battaglia.

Il Sindaco Massimo Tiberini. Foto inviata da Peppino Travalgini di Guarenna

Immagini collegate:

Condividi