12 Giugno 2024
ArticoliCondivisioniIntervisteVideoNotizie

Donato De Francesco ci racconta di Zì ‘Ntonie e di se stesso

In questo servizio di “Agricoltura Oggi” che condividiamo, Donato De Francesco racconta della sua scelta di vita immersa nella natura, dopo aver lasciato il suo lavoro di programmista Rai e ricorda un personaggio che lui stesso intervistò in un documentario di Rai 3 nel 1979.

Donato De Francesco, dicono i responsabili di “Agricoltura Oggi – ex programmista RAI, stanco di quel mondo, anzi, disgustato, decide di tornare alla terra e alla sua vita schietta, ispirato da rinvigorita fede! Abbiamo avuto la possibilità di intervistarlo – dicono ancora – e siamo certi che sarà un incontro, che vi sarà particolarmente gradito.”

Donato De Francesco di Sant’Eusanio del Sangro, è autore di due libri dedicati ad uno straordinario personaggio, un contadino analfabeta. E’ la storia di Antonio Angelucci, nato a Castel Frentano nel 1887 e vissuto a Sant’Eusanio del Sangro. “Così parlo Zì ‘Ntonie, l’analfabeta” e “Fuori dal Baratro – Cultura cittadina e perversioni moderne“, sono i due libri a lui dedicati, quest’ultimo, con prefazione del prof. Paolo De Lucia, docente di Filosofia nell’Università di Genova, può essere considerato un approfondimento. Nei libri, De Francesco si firma con lo pseudonimo Elìaba.

Nell’intervista sono proposte le immagini tratte da un documentario di RAI 3, che Donato De Francesco nel 1979 dedicò a Zì ‘Ntonie, che all’epoca aveva 92 anni. Donato De Francesco è stato sindaco di Sant’Eusanio del Sangro per dieci anni ed anche insegnante elementare, all’inizio della sua attività lavorativa.

Di seguito il documentario su Zì ‘Ntonie del 1979 pubblicato da Giuseppe Lorentini sul suo cannale YT “Memostoria” nel 2012 e che all’epoca condividemmo anche su casoli.org in questa pagina: Zì ‘Ntonie, un personaggio che non fa storia

Immagini collegate:

Condividi