17 Aprile 2024
Articoli

Informazioni per l’accoglienza di cittadini e profughi ucraini

La prefettura di Chieti, con una nota a firma del Prefetto S.E. Antonio Forgione, ha comunicato che si sta registrando, anche nell’intera provincia, un afflusso di cittadini in fuga dall’Ucraina che stanno trovando autonomamente ospitalità presso conoscenti, familiari o altri soggetti privati.

Il Ministero dell’Interno ha rappresentato a sua volta l’importanza di monitorare questo flusso verso l’Italia, soprattutto in considerazione della necessità di censire la presenza di minori in età scolare.

Pertanto il Comune di Casoli ha messo a disposizione sul sito istituzionale in QUESTA PAGINA, tutte le informazioni e la modulistica utile per l’accoglienza di cittadini e profughi Ucraini.

Informazioni dal Ministero dell’Interno

Per tutti i cittadini ucraini che sono entrati e stanno entrando in Italia, il Dipartimento della Protezione Civile – in collaborazione con il Ministero dell’Interno, le Prefetture, le Regioni e gli Enti Locali – sta predisponendo un piano di prima accoglienza per permettere loro la regolare permanenza sul territorio italiano. Tutte le informazioni al riguardo sono contenute in una scheda, disponibile anche in lingua ucraina e inglese, che illustra gli obblighi sanitari da rispettare per far fronte alla pandemia, a chi rivolgersi per usufruire di un alloggio, le modalità per regolarizzare la propria posizione in Italia, e altre indicazioni utili.

WELCOME TO ITALY (brochure)

BENVENUTO IN ITALIA (brochure)

ЛАСКАВО ПРОСИМО ДО ІТАЛІЇ (Брошура)

Immagini collegate:

Condividi