15 Giugno 2024
ArticoliAvviso

L’ Abruzzo da lunedì 7 giugno sarà in zona bianca

Lo ha annunciato oggi il ministro Speranza. Per il Presidente Marsilio, questo risultato è dovuto anche al sequenziamento virus messo in atto dalla Regione Abruzzo.

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, ha annunciato che sta per firmare una nuova ordinanza che andrà in vigore a partire dal 7 giugno 2021 e che vedranno le regioni Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto in zona bianca.

L’Abruzzo è la prima regione per sequenziamento virus – ha detto il presidente Marsilio – Il sistema sanitario teso a combattere il propagarsi del virus nella nostra regione ha funzionato anche grazie a questa capacità di potenziare il sequenziamento e sono questi risultati – ha affermato ancora Marsilio – che oltre a portarci in zona bianca dalla prossima settimana (così da diventare la quarta regione in Italia a farlo), ci permettono di guardare con maggiore serenità anche al futuro, nella certezza che il sistema di sorveglianza messo in atto, può già nell’immediatezza mettere in evidenza possibili campanelli d’allarme, permettendo alle strutture sanitarie di attivare repentinamente ogni azione di tutela e lotta al contagio”

LA ZONA BIANCA E LE REGOLE

Le uniche regole anti-Covid che restano in piedi in zona bianca sono il divieto di assembramento; l’obbligo di distanziamento interpersonale; l’uso obbligatorio della mascherina all’aperto quando non si può mantenere la distanza e al chiuso nei luoghi pubblici. Tutte le altre restrizioni previste dai Decreti-legge, a partire dal coprifuoco, decadono.

Immagini collegate:

Condividi